Il confort abitativo è la percezione offertaci dall’ambiente che ci circonda. Non solo una questione di benessere, ma anche di consumi energetici per raffrescare o riscaldare casa e gli ambienti abitati. Ecco perché quando parliamo di isolamento termico possiamo dire che questo ci farà risparmiare.

Assicurarsi che il proprio ambiente sia protetto da escursioni termiche dovute al cambio di temperatura, come per esempio alla calura estiva fuori mentre all’interno della casa abbiamo una temperatura raffrescata dal climatizzatore, oppure il gelo invernale mentre in casa ci godiamo la temperatura ben più calda diffusa dal calorifero o dal nostro camino, diventa cruciale. Grazie a un sistema di isolamento termico come il più diffuso termo cappotto, che possiamo trovare a parete, protegge la nostra casa nella muratura da queste escursioni termiche, impedendo che la temperatura esterna penetri nell’edificio e che il clima all’interno dell’edificio permanga stabilmente. Senza un sistema di isolamento si avrebbero forti consumi per poter mantenere stabile il clima all’interno alla propria abitazione per contrastare appunto condizioni di calura o di freddo esterno.

Ciò che limita molto spesso le persone e gli investitori a isolare termicamente la propria abitazione, possono essere nei casi più classici i tempi di posa, l’ingombro che un cantiere edile produce attorno la propria abitazione o ancora le difficoltà a conciliare qualità di posa e prezzi convenienti (posare un termo cappotto di qualità costa e bisogna diffidare di chi ci offre soluzioni a basso costo).

La novità nei sistemi di isolamento è che dal 2014 nasce con Geo Building Thermojet-Insulsafe un nuovo sistema di isolamento: il cappotto a iniezione, la nuova tecnologia a insufflaggio.

Vantaggi del sistema di isolamento a iniezione:

  • facile: si posa semplicemente attraverso iniezione su apposito schema di foratura seguito dai nostri tecnici
  • economico: permette di isolare a 1/4 rispetto al costo dei tradizionali sistemi a cappotto
  • non invasivo: non servono impalcature o cantieri o barriere che sovrastano l’abitazione per tutto il periodo di installazione
  • veloce: generalmente un cantiere di isolamento a iniezione con insufflaggio Geo Building si apre e si chiude in 1 giornata lavorativa.

L’unico svantaggio del sistema di isolamento a iniezione? I limiti della muratura esistente: il sistema a insufflaggio è a iniezione e va ad espandersi nella muratura esistente; ovviamente la muratura esistente deve permettere sufficienti intercapedini (vuoti d’aria) per avere effetto. Ma questo è verificabile con apposita sonda attraverso ispezione fatta dai nostri tecnici, gratuitamente in fase di preventivo.

Come si diceva poc’anzi è importante che il clima rimanga sempre costante e uniforme e non si disperda per poter garantire un risparmio energetico. Per questo grazie alla nuova tecnologia ad insufflaggio che consiste nello studio della muratura e quindi si procede alla tracciatura e quindi poi alla iniezione di materiale isolante che, grazie ad uno speciale catalizzatore, forma subito una reticolazione e permette di avere una uniformità di isolamento.

Ideale per chi vive in condomini o appartamenti privi di isolamento o a grande dispersione termica e ha consumi esagerati di climatizzazione. Il sistema infatti permette di compiere l’intervento esclusivamente nella superficie scelta e quindi con il minimo aggravio di tempo e costo, senza l’installazione di impalcature, senza autorizzazioni per l’inizio lavori per opere edili speciali, ma soprattutto in economia.

Il nuovo sistema ad iniezione a insufflaggio isolante sulla muratura è facile, veloce e conveniente.

Scopri la convenienza del sistema a insufflaggio: richiedici subito un preventivo gratuito!